log in

Risposte a domande


Deprecated: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/istitutobiblicobereano/public_html/templates/gk_game/lib/framework/helper.layout.php on line 199

Deprecated: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/istitutobiblicobereano/public_html/libraries/cms/application/site.php on line 272

Fede e opere

Se la salvezza è per grazia, e non per le buone opere, come mai l’Apostolo Giacomo, fra gli altri scrittori biblici, parla della necessità di compiere delle buone opere?

Ecco una domanda che sorge spontanea dopo un primo, forse rapido esame degli insegnamenti biblici sulla salvezza. Uno studio più approfondito comunque, dimostrerà che non esiste nessuna contraddizione, nessun controsenso.
La salvezza per grazia e la giustificazione per fede sono i due pilastri su cui si eleva la fede cristiana. Leggendo i molti passi che ne parlano con grande chiarezza, ci troviamo davanti a vari punti essenziali.

Che cosa significa ricevere Cristo?

L’Apostolo Giovanni nel primo capitolo del suo Vangelo, versetti 11 e 12, dice: “Cristo è venuto in casa sua e i suoi non l’hanno ricevuto, ma a tutti quelli che l’hanno ricevuto Egli ha dato il diritto di diventare figlioli di Dio, a quelli, cioè, che credono nel suo nome”.

Sottoscrivi questo feed RSS