log in

La Voce del Vangelo


Deprecated: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/istitutobiblicobereano/public_html/templates/gk_game/lib/framework/helper.layout.php on line 199

Deprecated: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/istitutobiblicobereano/public_html/libraries/cms/application/site.php on line 272

La VOCE marzo 2016

Un futuro sicuro

L’aldilà è qualcosa a cui non si pensa molto. La vita è un mistero e quello che succede dopo è materia di fede. Inutile arrovellarsi il cervello. Tanto più che crediamo tutti nello stesso Dio, ma con sfumature diverse. E visto che non ho mai ammazzato nessuno, alla fine Dio peserà le mie azioni con benevolenza. Almeno così mi hanno insegnato.

Forse anche tu la pensi così. Che basti essere sinceri. Che una fede valga quanto un’altra. E ti senti sicuro perché non sei l’unico a pensarlo.
Ma c’è una cosa che dovrebbe spingerti a chiederti sul serio se puoi davvero fidarti di quello che hai sempre creduto. È il fatto che prima o poi la vita finirà per ognuno di noi. Davanti a questa realtà inevitabile, cercare la verità, capire quale sarà il tuo destino eterno, diventa importantissimo per poterti preparare alla vita dopo la morte. Lo devi a te stesso. Nessun altro lo farà per te. Coninua a leggere.


La mia sincerità sarà premiata?

Quante volte hai pensato anche tu, in nome della tolleranza e per sembrare politicamente corretto, che non esiste una verità unica e oggettiva? Che adesso bisogna accogliere le opinioni di tutti, senza eccedere in estremismi? E proprio perché il mondo non ne può più di altri gruppi integralisti, si arriva a rifiutare tutti gli assoluti. Di conseguenza, qualunque cosa, perfino contraddittoria, può essere vera. Tu dici una cosa, io affermo il contrario: chi ha ragione? Come possono due affermazioni palesemente contrastanti essere entrambe vere allo stesso tempo? Ti faccio un esempio: quanto fa 2+2? Il risultato non può che essere 4.

“Okay”, pensi, “ma cosa c’entra con me?” C’entra, perché se quello che hai creduto fino ad ora non è perfettamente in linea con ciò che Dio afferma nella Bibbia, uno dei due ha torto: o tu o Lui.

Ma perché proprio la Bibbia? Perché è la Parola di Dio, nella quale Egli si è manifestato all’umanità.

La Sacra Bibbia rivela chi è Dio e cosa vuole da noi. Ha molto da dire sulla tua vita e sul tuo futuro.
Dice ad esempio che “è stabilito che gli uomini muoiano una volta sola, dopo di che viene il giudizio” (Lettera agli Ebrei 9:27). “Dio dunque, passando sopra i tempi dell’ignoranza, ora comanda agli uomini che tutti, in ogni luogo, si ravvedano, perché ha fissato un giorno, nel quale giudicherà il mondo con giustizia per mezzo dell’uomo ch’egli ha stabilito, e ne ha dato sicura prova a tutti, risuscitandolo dai morti” (Libro degli Atti 17:30.31).

Nessuno può costringerti a credere nella Bibbia. È una scelta che ognuno di noi deve fare per conto proprio. Ma non si possono evitare le conseguenze di questa scelta: o ci porterà a scoprire e abbracciare la verità nella Bibbia oppure, rifiutandola (fosse anche inconsciamente), saremo portati a credere in qualunque altra menzogna.

Noi ti invitiamo a scegliere la Bibbia come l’autorità finale per quello che credi, perché non è come gli altri testi religiosi che sono frutto di pensieri, immaginazione e ragionamenti umani. Solamente la Sacra Bibbia offre il rimedio definitivo al problema del tuo peccato.

Leggendo i Vangeli, nel Nuovo Testamento, scoprirai che la Bibbia non è complicata, anzi è molto chiara nelle sue affermazioni. Per alcuni lo è pure troppo, perché il suo messaggio radicale ed esclusivo non ammette ambiguità.
Proprio perché la Bibbia è così perentoria nel denunciare le nostre colpe e la malvagità del cuore umano, molti cercano di screditarla. Sostengono che bisogna interpretare il testo. Ma se ognuno deve interpretare la Bibbia a modo suo, di conseguenza non ci si può fidare!

Tu, invece, leggila con semplicità e scoprirai che coloro che insistono che bisogna interpretarla vogliono sviarti dal palese e ovvio significato delle sue parole. Quelle che possono salvare la tua anima. Per esempio, nel Vangelo di Giovanni, cap. 14 v. 6, Gesù ha detto: “Io sono la via, la verità e la vita, nessuno viene al Padre se non per mezzo di me”.

Hai letto bene: un’unica via, un’unica verità, un’unica vita! L’esclusività del messaggio è sottolineata dalla parola “nessuno”. La logica è incontestabile: se Gesù è l’unica via che porta a Dio, tutte le altre vie sono false. Qualunque altro sforzo tuo o tentativo di raggiungere il divino è destinato a fallire. Anzi, ti allontana per sempre dal tuo Creatore!

La Bibbia afferma anche: “Infatti c’è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo” (Prima lettera a Timoteo 2:5). Hai un solo mezzo per raggiungere Dio: Gesù. E Lui ha dato la sua parola: “Colui che viene a me, non lo caccerò fuori” (Vangelo di Giovanni 6:37). La Bibbia dichiara il motivo della venuta di Gesù nel mondo: “Infatti Dio non ha mandato suo Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui. Chi crede in lui non è giudicato; chi non crede è già giudicato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figlio di Dio” (Vangelo di Giovanni 3:17,18).

Come vedi, essere sinceri non basta, perché si può essere sinceramente ingannati. Quello che conta è ciò che tu credi perché determinerà il tuo destino eterno. Ti invitiamo a leggere la Bibbia e a esaminarti alla luce di quanto afferma, per avere una fede che salva e ricevere in Cristo il perdono dei peccati e la vita eterna.

Se non possiedi la Bibbia, o se hai delle domande, scrivici o vieni a trovarci all’indirizzo che trovi nel riquadro in basso a questa pagina. Ti risponderemo.

 


L'OPUSCOLO EVANGELISTICO PER IL 2016

Il testo che hai letto qui sopra fa parte del nuovo opuscolo evangelistico "UN FUTURO SICURO"
Puoi vedere l'intero opuscolo nella sua versione per la distribuzione CLICCANDO QUI.
Ti invitiamo a leggerlo e a farlo conoscere ai responsabili della tua chiesa, in modo che possiate ordinarne in tempo, ENTRO IL 29 APRILE 2016, le copie da distribuire.
Per un ordine di 1.000 o più copie, stamperemo gratuitamente il messaggio che ci indicherai.
 

PREZZI A COPIA PER IL NUMERO SPECIALE di evangelizzazione “UN FUTURO SICURO”
1.000 copie € 100,00
2.000 copie € 180,00
3.000 copie € 220,00
4.000 copie € 240,00
5.000 copie € 250,00

Per quantità diversi, telefonateci allo 06-700.25.59 oppure scriveteci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I costi del trasporto sono a carico del committente.